• Instagram Social Icon

Seguici su Instagram

© 2018 by Scuderia Centro Nord
 

 

Insieme per Vincere

"La vostra forza, la nostra forza"

Una gara che viene da lontano. Da un posto chiamato impegno, passione. Lungo gli oltre 280 km di percorso i nostri equipaggi sono stati messi a dura prova sia dalle condizioni meteo che da un percorso che non lasciava spazio ad errori nell'interpretazione del RoadBook. Scuderia Centro Nord schiera in partenza ben tre Equipaggi e proprio dai loro racconti abbiamo la fortuna di vivere la gara di questo fine settimana.

IVANO CECI/BARBARA BOTTI

1 Assoluti Regolarità Turistica

1 Assoluti di Categoria

Lottare per Vincere

Seconda tappa del Trofeo Tre Regioni 2019 per equipaggio Ceci/Botti che in questa occasione trionfa coronando il sogno di salire sul gradino più alto del podio. Tra le difficoltà maggiori di questa Coppa del Piave indubbiamente il meteo che in gara due, sulla terribile prova di Monfenera ha portato gli equipaggi in mezzo alle nuvole rendendo difficile, causa visibilità molto ridotta, stare nei tempi imposti "Una nebbia fitta da sembrare un muro". Si è passati dalla pioggia ad attraversare strade tagliate nella neve sulla prova di Malga Budui. Divertentissimo lo ZRing con prove tiratissime all'interno del circuito privato dell'azienda ZADRA. "I cavalli della nostra 500 Abarth ci sono serviti tutti e siamo arrivati sul tubo veramente con il fiato in gola" raccontano Ivano e Barbara

ALDO SERINO/DANIELE SERINO

1 Assoluti di Categoria

Un equipaggio che arriva da lontano

Anche per l'equipaggio Serino/Serino, una Coppa del Piave definita Epica. In questa occasione salgono sul gradino più alto del podio di categoria. Una gara guidata dove la loro Giulietta ha performato molto bene portandoli al traguardo sani e salvi nonostante la visibilità ridotta. "In alcuni momenti abbiamo pensato che rallentare per salvaguardare la vettura sarebbe stata la strategia più giusta". Grazie a questa tattica si aggiudicano il primo posto di Categoria in una gara che ha visto molti ritiri e dove arrivare al traguardo è già una grande vittoria. Per loro la Coppa del Piave in questa veste ha rappresentato una gara Epica e ricca di fascino che vale gli oltre 1000 km di trasferta percorsi da Roma e ritorno

CARMELO CAPPELLO/MARTINA CAPPELLO

3 Assoluti di Categoria

La nostra prima gara in un viaggio che ha dell'incredibile​

Cosa può desiderare un  padre se non quello di partecipare alla prima vera gara di regolarità insieme alla propria figlia. Condividere con lei le difficoltà di un tracciato come quello affrontato ieri alla Coppa del Piave, i sorrisi della vittoria, la paura per la nebbia. Si, perchè in questo caso me la sento di dirlo, Carmelo e Martina sono entrati da poco nel team di Scuderia Centro Nord ed hanno subito contagiato tutti con la loro energia ed entusiasmo. Poi riuscire a portare a termine con un bel terzo posto di categoria una gara come questa alla prima esperienza è un risultato che la dice lunga sulla caparbietà e affiatamento di questo equipaggio. "La nostra 500 ha dato spettacolo sulla prova dello Zring dove mi sono veramente divertito alla guida lasciando andare di traverso ad ogni curva il mio piccolo bolide".

"La vostra forza, la nostra forza"

"Abbiamo attraversato la nebbia, le nuvole e mai e poi mai ci siamo dati per vinti giungendo vittoriosi al traguardo" Scuderia Centro Nord non è solo passione per l'automobilismo ma un luogo dove le persone si sentono come a casa. Partendo da questo legame unico e indissolubile si gettano le basi per una grande Scuderia. Grazie ragazzi per le emozioni che ci avete fatto vivere e spero di vedervi sempre più numerosi alle prossime gare!